Dolci

Torta Grisbì di Annalaura: cioccolatosa e velocissima

Questa torta è una BOMBA, nel senso che è veramente troppo dolce. L’ho dovuta fare perché era la terza volta che mia sorella mi domandava “l’hai fatta??? è buonissima”… in effetti è molto buona, però a chi non piacciono molto le cose dolci e cioccolatose la sconsiglio vivamente 😀 .

Al contrario invece, a chi piacciono le cose da diabete immediato, beh dovete provarla!!!

Comunque è veramente veloce prepararla… ci si mette di più dopo a pulire tutto il paciugo fatto durante la preparazione!

Ingredienti da me arrangiati:

Farina 300 gr
Uova
4
Zucchero di canna
200 gr
Burro
250 gr
Nesquik
180 gr

Ingredienti originali:

Farina 300 gr
Uova
5
Zucchero
300 gr
Burro
300 gr
Cacao amaro
80 gr
Cannella
1 pizzico
Vanillina
1 bustina

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 12 minuti

Procedimento:

Premessa: il mio robot si chiama Gordon (si do un nome a tutti i miei umili servi senza i quali sarei rovinata) quindi quando leggerete questo nome d’ora in poi, sapete a cosa mi riferisco!

ingredienti-seconda-faseInoltre: perché il Nesquik??? Non avevo il cacao amaro, ma ho sempre a disposizione una scorta infinita di barattoli di Nesquik da 1kg (il latte non è latte senza Nesquik) e quindi ho utilizzato quello diminuendo però la quantità dello zucchero, perché il Nesquik è già zuccherato di suo.

impasto-prontoPer prima cosa tagliate il burro a dadini, non troppo ini, tanto dopo ci pensa Gordon ad impastare. Se invece non avete l’umile servo e andate a mano… fateli molto ini!!!

Inserire in una ciotola le uova, lo zucchero e il burro, poi se volete lo potete ammirare per un po’, altrimenti iniziate ad impastare o, se usate il robot, avviate il programma per impastare, nel mio caso a velocità 6 (su 12) per 40 secondi.

A questo punto aggiungete la farina e il Nesquik (o cacao amaro). Nella mia versione non ho messo la vanillina, perché non l’avevo, e la cannella, perché non mi piace, ma se le avete e vi piacciono aggiungetele pure, io vi dico che sincermente non servono. Impastate ancora o fate partire il programma per impastate, nel mio caso a velocità 8 per 1 altro minuto.

torna-in-fornoA questo punto versate l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata.

torta-prontaOvviamente nella fretta io non ho né imburrato né infarinato la teglia, ma sinceramente non è servito!!! Ho utilizzato una teglia rivestita in ceramica e non si è attaccato niente o rovinato niente!!!

Nel compenso per versarla dentro sta teglia ho spaciugato cioccolato ovunque :S !!!

Sistematela e appiattite per bene l’impasto nella teglia, in modo da darle una forma di torta decente, e inseritela in forno ventilato e preriscaldato a 250° per 12 minuti (non so se era colpa della teglia o meno ma la mia era pronta all’11esimo minuto e stava infatti iniziando a bruciarsi… quindi buttateci un occhio)

Tiratela fuori dal forno, fatela raffreddare e sistematela su un piatto.

fetta-di-torta

A piacere guarnitela con zucchero a velo o, secondo me, anche con della panna montata…

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *